Blitz anti prostituzione della Polizia Locale a Cesenatico Ponente


blitz anti prostituzione a cesenatico
blitz anti prostituzione a cesenatico

E' notizia di oggi che il Comune di Cesenatico ha inteso dare un giro di vite contro criminalità locale, mettendo in atto un vero e proprio blitz anti prostituzione nel quartiere di Cesenatico Ponente, dove gli agenti della polizia municipale hanno denunciato due persone per il reato di favoreggiamento della prostituzione. Cesenatico Ponente è purtroppo una zona dove la micro criminalità ha messo saldamente le proprie radici e dove i residenti hanno incominciato a lamentarsi con le Autorità già da diversi anni per un netto peggioramento della qualità di vita nel quartiere. Tra furti in appartamento e accessi abusivi all'asilo nido Arcobaleno, non è certo una novità che nel quartiere di Cesenatico Ponente hanno trovato ampio spazio anche le prostitute; e noi di Area Sosta Camper Cesenatico non ne siamo affatto stupiti. Tuttavia, vogliamo fare notare che l'attività di prostituzione, consistente nella richiesta di denaro a fronte dell'erogazione di prestazioni sessuali, non costituisce un reato. Ed infatti la prostituta che è stata seguita dagli Agenti della Polizia Municipale di Cesenatico non è stata denunciata. Sarà oggetto di espulsione o di foglio di via dato che si tratta di una cittadina extra-comunitaria? Probabilmente sì, ma di questo la Polizia Municipale di Cesenatico tiene un certo segreto... Quello che è certo è che due uomini (uno albanese e uno italiano) sono stati denunciati a piede libero per il reato di favoreggiamento della prostituzione: uno in quanto guardia del corpo della prostituta; l'altro perché le faceva da autista e da tuttofare.

blitz anti prostituzione a cesenatico
blitz anti prostituzione a cesenatico

La Polizia Municipale di Cesenatico ha messo in atto una vera e propria operazione sotto copertura. La prostituta albanese è stata avvicinata da un agente della Polizia Municipale in borghese, il quale si è identificato subito dopo essere entrato nell'appartamento dove la ragazza albanese riceveva i propri clienti. Proprio all'interno dell'appartamento, la Polizia Municipale ha pure trovato un uomo albanese che la stessa ragazza ha riconosciuto come la propria guardia del corpo (lei stessa lo avrebbe chiamato dall'Albania perché, in passato, era stata oggetto di aggressioni e minacce). L'autista della prostituta sarebbe invece stato identificato grazie ad un appostamento messo in atto dalla Polizia Municipale. Entrambi gli uomini, dopo essere stati identificati e fermati, sono stati denunciati a piede libero per il reato di favoreggiamento della prostituzione.

blitz anti prostituzione a cesenatico
blitz anti prostituzione a cesenatico

Nonostante tutto e nonostante la micro criminalità stia letteralmente prosperando nel quartiere di Cesenatico Ponente, noi di Area Sosta Camper Cesenatico vogliamo fare un plauso alla polizia locale di Cesenatico che ha finalmente dimostrato di non essere solamente capace di fare multe per divieto di sosta; ma anche di mettere in atto delle vere e proprie operazioni di polizia (nel senso stretto ed onorevole dell'espressione). Rimaniamo ovviamente in attesa di un giro di vite contro i camper ed i camperisti, che, a differenza della prostituta albanese che soggiornava in un appartamento in affitto, non sono oggetto di alcuna segnalazione alla pubblica sicurezza. In camper può arrivare chiunque a Cesenatico, dai pedofili ai ladri con precedenti penali, senza che i Carabinieri e la Polizia non sia per nulla informata. Il fatto che ogni anno vengano in città migliaia e migliaia di persone senza essere identificate e senza che vi sia alcuna restrizione all'accesso e alla sosta in città, non è forse un problema per la sicurezza pubblica?


Nonostante questo blitz anti prostituzione, noi di Area Sosta Camper Cesenatico pensiamo che il Comune di Cesenatico rimanga ancora troppo permissivo per prostitute, ladri e spacciatori. Ed il fatto che lo spaccio di droga sia un problema in Estate è chiaro e sotto la luce del sole. Anziché le prostitute, i loro bodyguard e i loro autisti, sarebbe forse meglio che la Polizia Locale di Cesenatico presti maggiore attenzione alle donne nude che girano per la spiaggia libera di Cesenatico, anche dove prendono il sole famiglie con bambini piccoli. Cesenatico è ormai diventata la meta preferita per i guardoni. Durante la mattina è possibile vedere donne nude di ogni ragazza e specie e nei mesi estivi possiamo vedere un vero e proprio brulicare di ragazze nude con la fighetta pelosa che prendono il sole come mamma le ha fatte. Soprattutto durante lo scorso mese di Agosto abbiamo avuto testimonianze di persone che hanno visto una donna nuda che camminava liberamente per la spiaggia libera di Cesenatico Ponente in prossimità del parco acquatico Atlantica; e di una ragazza nuda intenta a prendere il sole con il culo di fuori.